calcio

Benatia e gli altri… bianconeri del Golfo Persico: dalla Signora agli sceicchi, con la difficoltà di tornare

Si ritira Mehdi Benatia. E la scelta del marocchino dimostra due cose: che il passaggio dalla Signora agli sceicchi non è una novità, ma anche che una volta ascoltate le sirene del Golfo Persico diventa complicato ripartire

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - JANUARY 10:  Juventus player Medhi Benatia during a training session at JTC on January 10, 2019 in Turin, Italy.  (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Altro addio al calcio di lusso: si ritira Mehdi Benatia dopo una manciata di partite con la maglia del Fatih Karagümrük. Prima ancora però l'ex difensore di Udinese, Roma e Juventus aveva passato due stagioni all'Al-Duhail. Nel gennaio 2019 la squadra del Qatar paga alla Juventus ottomilioni di euro più bonus e porta nel Golfo Persico il difensore. Per lui in bianconero due stagione e mezza, mettendo in bacheca due campionati, due coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Il passaggio dalla Signora agli sceicchi, comunque, non è una novità. Negli ultimi anni, da Vinovo al Golfo Persico il passo è stato spesso breve. E redditizio, anche se dopo l'esperienza è stato difficile ripartire...