Bellamy il bullo: una carriera folle, fra alcool, risse e mazze da golf…

“Io sono Craig Bellamy e non firmo per le squadre di m…a!” Un calciatore con un curriculum neanche troppo importante che risponde così a un’offerta di lavoro o è molto sicuro o è completamente pazzo. Probabilmente l’attaccante gallese si colloca esattamente a metà strada. La sua carriera si snoda su un percorso lastricato di lucida follia.

di Redazione Il Posticipo

[tps_title]

BIRRE E PUGNI

[tps_title]

547406-22555941-2560-1440

Bellamy è anche passato alla storia per essere stato protagonista di episodi burrascosi anche con i tifosi. In un derby contro il Manchester United ha tirato un pugno ad un tifoso dei Red Devils che aveva fatto invasione di campo. Sempre durante un derby è stato oggetto di lanci di birre e accendini che lo hanno centrato in pieno durante l’esecuzione di un calcio d’angolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy