calcio

Bandiere ammainate da dirigenti: quando la storia in campo non è abbastanza…

Redazione Il Posticipo

Anche il grande rivale di Mazzola, Gianni Rivera, ha ricevuto il benservito dal Milan dopo anni. Nel momento del ritiro da calciatore, l'allora presidente Colombo ne annunciò la nomina a vice presidente, ruolo che mantenne fino al 1986 collezionando due retrocessioni in B. L'ex capitano rossonero percepisce che l'arrivo di Berlusconi coincide con il suo addio al rossonero dopo anni di Milan. Si dedica ad altre attività fra cui la politica. Ed ha anche studiato da allenatore.