Bandiere ammainate da dirigenti: quando la storia in campo non è abbastanza…

Sergio Pellissier, bandiera del Chievo, è diventato dopo il ritiro responsabile dell’area tecnica, ma la sua situazione in società non è poi così positiva. Il rischio è che la storia d’amore durata quasi vent’anni (l’aostano è al Chievo dal 2002) termini in maniera non troppo amichevole. Gli esempi, del resto, non mancano.

di Redazione Il Posticipo

MILAN

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

L’ultimo caso è di qualche mese fa, quando Boban, uno degli ex calciatori più talentuosi e vincenti della storia del Milan si fa da parte dopo pochi mesi. L’accoppiata con Maldini (che ha rischiato anche lui l’addio) non funziona e alla fine il croato ha deciso di non continuare l’avventura in rossonero. Il suo ex compagno di squadra, però, lo rimpiange ancora come ha confermato qualche giorno fa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy