calcio

Ballando il Rock’n gol: le follie di Daniel Osvaldo, animo caliente tra reti, donne e scontri…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Del resto, bastano alcune dichiarazioni per capire che il calcio è stato solo un intermezzo. "Cristiano Ronaldo non è nato per essere un genio del calcio come Messi: è una macchina perfetta, è più forza che talento. A lui piace tornare a casa e fare 150 addominali, a me piace accendere un fuoco per un barbecue. Non volevo essere il migliore e nemmeno potevo esserlo, però mi sono sempre impegnato tanto. La gente non capisce, pensa sia pazzo. Ho semplicemente seguito la mia passione. È una vita molto diversa dalla routine quasi militare che c’è nel calcio. Non devi bere, non puoi fumare, si deve seguire un regime alimentare preciso. Non sono fatto per le regole, mi piace essere libero". Di seguire l'istinto, più che il talento. E di fare tante piccole follie.