Atalanta academy: dalla Dea all’Olimpo del calcio il passo è breve

Atalanta academy: dalla Dea all’Olimpo del calcio il passo è breve

Maestra di rivalutazione, ma di anche crescita. Le fortune dell’Atalanta passano anche attraverso la scelta di giovanissimi calciatori, che crescono nel vivaio o vengono acquistati e lanciati nel calcio che conta. L’accademia bergamasca è un serbatoio pressochè inesauribile di talenti.

di Redazione Il Posticipo

PAZZINI

La carriera di uno dei centravanti storici degli ultimi decenni inizia nel 1999, in maglia nerazzurra. Giampaolo Pazzini, ribattezzato affettuosamente “pazzo”, fa letteralmente ammattire le difese di B, trascinando la Dea alla promozione e poi  si impone anche serie A. Designato come erede naturale di Vieri, non ne ripercorre le orme ma la sua è una carriera ricca di soddisfazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy