Atalanta academy: dalla Dea all’Olimpo del calcio il passo è breve

Atalanta academy: dalla Dea all’Olimpo del calcio il passo è breve

Maestra di rivalutazione, ma di anche crescita. Le fortune dell’Atalanta passano anche attraverso la scelta di giovanissimi calciatori, che crescono nel vivaio o vengono acquistati e lanciati nel calcio che conta. L’accademia bergamasca è un serbatoio pressochè inesauribile di talenti.

di Redazione Il Posticipo

BONAVENTURA

Uno dei centrocampisti più talentuosi degli ultimi anni, ma anche quello più “sfortunato”. Jack Bonaventura, giocatore completo, cresce e si impone rapidamente in nerazzurro e come molti altri percorre l’autostrada verso Milano, direzione Milanello. Il Milan però ha già aperto la sua parabola discendente e non riesce a vincere praticamente nulla rispetto alle qualità. Idem in azzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy