calcio

Arrivederci Crotone e Benevento: la spietata legge delle neopromosse colpisce ancora

La retrocessione di Crotone e Benevento conferma la legge non scritta per chi fa il grande salto: nelle ultime stagioni c'è sempre stata almeno una nuova arrivata che è subito tornata in B. E in molti casi sono state due. 

Redazione Il Posticipo

CROTONE, ITALY - DECEMBER 12: Head coach of Spezia Vincenzo Italiano gestures during the Serie A match between FC Crotone and Spezia Calcio at Stadio Comunale Ezio Scida on December 12, 2020 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

E alla fine saluta anche il Benevento. Ai sanniti non è bastata una prima parte di campionato decisamente al di sopra delle aspettative. Nel girone di ritorno la squadra di Pippo Inzaghi ha frenato, anzi, praticamente inchiodato, ed è tornata in Serie B con una giornata di anticipo, andando a fare compagnia al Parma e all'altra neopromossa Crotone. Di quelle che sono salite neanche un anno fa, si salva solo lo Spezia di Italiano. Il che conferma la legge non scritta per chi fa il grande salto: nelle ultime stagioni c'è sempre stata almeno una nuova arrivata che è subito tornata in B. E in molti casi sono state due.