calcio

Ante… e Post Rebic: da quando c’è Ibra, il croato è un altro giocatore…

Redazione Il Posticipo

Il gol contro l'Inter, che poi non servirà a molto se non per finire sul tabellino dei marcatori del derby, è figlio legittimo dello strapotere fisico dello svedese che salta altissimo su Godin (non esattamente facilissimo, sovrastare il centrale sudamericano) e di testa offre un pallone che deve essere solo spinto in rete. Un gol che conta ai fini delle statistiche ma evidenzia l'importanza della presenza dello svedese.

Potresti esserti perso