Ancelotti? No, Carlo: un amico prima che un allenatore

Le parole di Gattuso trovano eco su tutti i quotidiani, ma l’allenatore del Milan è solo l’ultimo di una lunga serie di calciatori che hanno amato Ancelotti al di là dell’aspetto tecnico.

di Redazione Il Posticipo

TERRY

WCGAZ11_0KQQTF8R-kVOB-U1401942252298vE-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Sir Carlo ha lasciato ottimi ricordi anche in Inghilterra, quando ha allenato il Chelsea. Terry, lo ricorda come un uomo molto intelligente. Come riporta tuttonapoli.it entrò nello spogliatoio del Chelsea con grande umiltà. “Carlo fu intelligente. Capì che venivano da un periodo di successi, sotto Mourinho. Parlò coi veterani, sia in gruppo che individualmente, e disse che aveva le sue idee, ma che voleva qualche consiglio da insider, sapere cosa andava bene, cosa ci piacesse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy