Altro che Messi e Hazard: quando nel Clasico…brillano i comprimari

Altro che Messi e Hazard: quando nel Clasico…brillano i comprimari

Notti di gala decise da invitati poco nobili. Quando il Clasico regala sorprese e marcatori inaspettati. “Cenerentoli” del calcio principi per una notte.

di Redazione Il Posticipo

Omonimo

suarez

Suarez. Ma si parla dell’attaccante Uruguaiano, ovviamente. Piuttosto di Jeffrèn Suarez, un illustre sconosciuto che trova, in una notte indimenticabile per i tifosi del Barcellona, il punto più alto di una carriera da onesto interprete della “pedata”. Segna uno dei cinque gol al Real Madrid nella leggendaria notte della manita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy