calcio

Abraham, che inizio: ennesima prova che la Serie A non è più un tabù per gli inglesi…

Redazione Il Posticipo

Anche la Vecchia Signora ha avuto il suo inglese: si tratta di David Platt, passato alla Juventus nel 1992-93 dopo l'anno al Bari. L'ex centrocampista ha collezionato 28 presenze coi bianconeri segnando 4 reti in totale: un bottino discreto, ma niente di scintillante. Con la maglia della Juve, Platt ha vinto la Coppa UEFA 1992-93, ma questo non è bastato per farlo rimanere a Torino. Poi il giocatore classe 1966 ha cambiato aria e si è trasferito alla Sampdoria.