calcio

San Francesco: il patrono dei…grandi calciatori

2 aprile, San Francesco da Paola, che alla pari di quello di Assisi può essere considerato patrono dei... grandi calciatori. Sì, perché quasi ogni nazione ha il suo Francesco fenomeno del calcio. E se in Italia a portare la bandiera c'è Totti,...

Redazione Il Posticipo

(Photo by Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)
(Photo by Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

Non solo San Francesco d'Assisi. Il 4 ottobre si celebra il Santo patrono d'Italia e Jorge Mario Bergoglio, grande appassionato di calcio e tifoso del San Lorenzo, all'elezione al soglio pontificio decide, in suo onore, di assumere il nome di Francesco. Ma il 2 aprile è anche San Francesco da Paola. E si può dire che in un certo senso anche lui sia anche il patrono dei... grandi calciatori. Sì, perché quasi ogni nazione ha il suo Francesco fenomeno del calcio. In Italia, ad esempio c'è la leggenda di Francesco Totti. 28 anni di carriera tra giovanili e prima squadra, tutti consacrati alla Roma. Ma anche tanti altri quasi omonimi in giro per il mondo.

Potresti esserti perso