Real “piccolo” sgarbo al Barcellona: arrivano i… Gudjhonsen

Real “piccolo” sgarbo al Barcellona: arrivano i… Gudjhonsen

Andri Gudjhonsen, figlio di Eidur, passa al Real Madrid dopo un passato alla Masia. E non sarà da solo: anche il fratellino Daniel potrebbe raggiungerlo presto.

di Redazione Il Posticipo

La “guerra” infinita fra Barcellona e Real Madrid continua e si arricchisce di un nuovo giovanissimo protagonista. La casa blanca ha soffiato ai “culè” le prestazioni sportive di Andri Gudjohnsen, figlio di Eidur (attaccante del Barcellona tra il 2006 e il 2009). Il ragazzo, dopo un passato alla “Masia” si era spostato all’Espanyol. Adesso va a Madrid preferendo la “Real casa” al Barcellona.

TALENTO – Classe 2002, il piccolo Andri è un talento che era già nel mirino di diversi osservatori. Ben presto, però, si potrebbe concretizzare il doppio colpo: secondo quanto riporta infobae, infatti, i catalani potrebbero “subire” una nuova perdita. Oltre ad Andri, potrebbe arrivare il fratellino Daniel, 12 anni, ancora nella “cavea” del Barcellona ma sembra per pochissimo tempo ancora.

DINASTIA – Una bella soddisfazione per il papà, che sebbene abbia un passato al Barcellona “sopporterà” di vedere i figli più piccoli in camiceta blanca. Anche perché garantiscono la continuità di famiglia. La storia dei Gudjohnsen continua ormai da quasi mezzo secolo. Il miglior calciatore islandese di sempre, Eidur Gudjohnsen debuttò in Nazionale sostituendo il padre Arnor nel 1996. Adesso il nonno applaude l’avvento di tre dei quattro nipoti: Sveinn Aron gioca allo Spezia in Serie B. Gli altri due, al Madrid. Altro che di padre in figlio. I Gudjohnsen rappresentano una dinastia del calcio in Islanda. Buon sangue non mente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy