La Gumina, profetA in patriA?

La Gumina, profetA in patriA?

Antonino La Gumina coltiva un sogno. Tornare il serie A con il “suo” Palermo e raccogliere l’eredità di Giacomo Tedesco, simbolo rosanero e della città

di Redazione Il Posticipo

Palermo aria di festa. Impresa a Chiavari e doppia vittoria. In campo e fuori. Il tribunale ha rigettato l’istanza di fallimento e la squadra rosanero ha trovato una vittoria fondamentale in Liguria. Tre punti che valgono tantissimo. Vittoria firmata Antonino La Gumina un profeta in patria. Dopo Giacomo Tedesco, il calciatore che potrebbe tornare ad essere simbolo del Palermo in serie A.

La Gumina, una promessa è una promessa

La Gumina ha stupito tutti al torneo di Viareggio del 2016, dove è stato capocannoniere meritandosi anche la palma di miglior giocatore del torneo. La convocazione in Under 19 è solo il primo passo per un futuro da dipingere a colori. Il Palermo, però, vive una delle peggiori stagioni degli ultimi anni. I rosanero, rassegnati a una retrocessione in B, preferiscono girarlo alla Ternana per testarne l’impatto con la categoria. La Gumina mantiene le promesse a metà. In Umbria appena 19 apparizioni e solo tre reti. Tedino, però, è un tecnico federale e lo conosce bene. Non a caso spinge per averlo nella sua avventura a Palermo, facendolo partire all’ombra di Nestorowski. Il tecnico rosanero, alla luce dei fatti, ha avuto ragione. La Gumina sta ripagando le attese ed allo status quo è lui il titolare, in una coppia tutta classe e fantasia con Igor Coronado.

Un piccolo Immobile

Per certi versi, La Gumina ricorda Immobile. Doti tecniche importanti. Dribbla e accarezza il pallone come pochi, ma peccava di fisicità. L’età è dalla sua. E la durezza della serie B, in questo senso, è un aiuto importante. Messi su muscoli e cattiveria, Antonino è tornato a far ciò che gli riesce meglio: attaccare la profondità, proteggere il pallone, puntare l’uomo liberarsi al tiro e calciare. A volte ricade nel difetto atavico: sparisce dalla gara e non partecipa alla fase di non possesso. Se lima la svogliatezza, ha i numeri per sfondare. Il Palermo lo aspettA….

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy