5 ris…POST…e al campionato

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la diciottesima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

Dipendenza

cristiano-ronaldo

Fuori CR7, Juventus sotto. Entra il portoghese, in 10 arriva il pareggio. Un caso o persino la Juventus…è Ronaldo-dipendente?

No, non è Ronaldo dipendente ma di certo il portoghese incide tanto e già si vede quanto sia determinante, gol del pareggio escluso. CR7 è ormai parte integrante di un gruppo che sa come vincere. O meglio, vedi Bergamo, non perdere certe partite. L’aver ripreso il doppio svantaggio con lui a risolvere un apparente e facile tocco di testa ravvicinato sotto misura la dice lunga sulla presenza mentale del portoghese in una squadra che è riuscita già nell’impresa di conquistare 50 punti. Si può dire che la Juventus non è Cristiano Ronaldo dipendente, ma è innegabile che il portoghese sia unico nel suo modo di essere il calciatore più importante. Il suo è un impatto gigantesco, specialmente sotto il profilo della mentalità. Scarica adrenalina, voglia di andare oltre la normalità, oltre il semplice apporto relativo alla sua classe, circa la sua abilità tecnica. Lui e Chiellini in questo senso sono i leader assoluti, insostituibili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy