5 ris…POST…e al campionato

5 ris…POST…e al campionato

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che ha regalato la dodicesima giornata di Serie A.

di Stefano Impallomeni

TURNOVER JUVE

allegri

Juventus, dopo Chiellini, panchina anche per Bonucci. Nessuno è intoccabile…tranne CR7?

Allegri ruota fino a un certo punto. CR7, è vero, sembra intoccabile. Anzi, stando ai fatti, lo è senza dubbio di più rispetto ai compagni e crediamo sia un proseguimento naturale della carriera del portoghese, che in ogni posto in cui ha giocato ha avuto sempre un ruolo centrale della squadra. CR7 è il nuovo pianeta bianconero e intorno le altre stelle pronte però a brillare non di luce riflessa. La scelta di Allegri di lasciare Bonucci in panchina è stata dettata dal recente passato rossonero del giocatore. Troppe polemiche e qualche tensione di troppo evitata. Una decisione che ha ricalcato quella di Spalletti con De Vrij, risparmiato nella sfida dell’Olimpico contro la sua ex Lazio. Allegri, risultato a parte, ha fatto bene a non far giocare Bonucci e questa rotazione esce un po’ fuori dalla logica del tutti utili e nessuno indispensabile. La Juventus é la Juventus perché giocano quasi sempre i migliori. Allegri ha la fortuna di avere l’imbarazzo della scelta. La rosa a disposizione è eccellente e i cambi sono sempre sensati. Tanti campioni e CR7 intoccabile. Sì, la Vecchia Signora appare invincibile. 34 punti conquistati dopo 12 giornate: è record assoluto in serie A, imbattuta in trasferta in tutto il 2018, vince in ogni modo e con mille soluzioni. Chapeau.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy