5 ris…POST…e al campionato (ma non solo)

5 ris…POST…e al campionato (ma non solo)

Di Stefano Impallomeni. Il campionato lascia in eredità dubbi, interrogativi e curiosità. Ecco le risposte ai quesiti che hanno regalato la ventitreesima giornata di Serie A e il weekend calcistico in Europa.

di Stefano Impallomeni

Primo, non prenderle

zapata-atalanta-luglio-2018

Tanto equilibrio, con squadre dall’alto potenziale offensivo e difese meno blindate (Roma e Atalanta) e squadre che segnano di meno ma subiscono poco (Inter, Lazio e Milan). La spunta chi le dà…o chi non le prende?

La spunterà chi avrà più equilibrio e chi prenderà meno gol, anche se non esiste una regola fissa nel calcio, in cui le eccezioni sono all’ordine del giorno. Certo è che sarà una lotta estenuante, incerta, tirata, in cui chi avrà più lucidità, freschezza mentale e nervi saldi avrà la meglio. Senza dimenticare che chi correrà di più avrà il suo bel vantaggio. L’Atalanta è squadra quadrata, tecnica, fisica e resistente;  ha poco da perdere rispetto al gruppone, in cui però ci sono valori importanti. Quindi sì, difese da blindare, ma occhio ai piedi e ai gol dei centravanti. Da qui alla fine chi farà meglio tra Icardi, Piatek, Dzeko, Immobile e Zapata farà forse la vera differenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy