Zona…Cesarinski: il mondiale e i gol nel recupero

Zona…Cesarinski: il mondiale e i gol nel recupero

Tre partite giocate e due match che si sono risolti nella stessa identica maniera: calcio piazzato e inzuccata nel recupero. È già il caso di chiamarla Zona…Cesarinski? Beh, ci sono state molte reti all’ultimo minuto che hanno scritto la storia dei Mondiali.

di Redazione Il Posticipo

ZONA…CESARINSKI

Un indizio è un indizio, due sono una coincidenza. Ora non resta che attendere che qualcun altro regali una prova. Dopo la roboante vittoria della Russia, arrivano due 1-0 striminziti, con l’Uruguay che ha la meglio sull’Egitto e l’Iran che batte il Marocco. Due match che si sono risolti nella stessa identica maniera: calcio piazzato e inzuccata nel recupero. È già il caso di chiamarla Zona…Cesarinski? Forse è troppo presto, ma non si ricordano nelle ultime edizioni già due vittorie a tempo ormai scaduto nelle prime tre partite. Eppure, nonostante la tendenza si sia finora amplificata (e non poco), ci sono state reti all’ultimo minuto che hanno scritto la storia dei Mondiali. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy