Vieira e Wenger flirtano alle spalle di Emery? “Gli pagherò una cena se un giorno…”

Vieira e Wenger flirtano alle spalle di Emery? “Gli pagherò una cena se un giorno…”

Una piccola raccomandazione fa sempre comodo… soprattutto quando si parla di diventare il manager dell’Arsenal! L’ex centrocampista è lusingato per le parole espresse da Arsene Wenger in suo favore e ha fatto una promessa all’alsaziano

di Redazione Il Posticipo

Il mondo Arsenal sta vivendo giornate elettrizzanti: giocatori e tifosi sognano di conquistare un trofeo europeo che manca dalla stagione 1993-94, quando i Gunners hanno vinto la Coppa delle Coppe. La squadra di Unai Emery riuscirà a battere il Chelsea in finale di Europa League? Due leggende come Patrick Vieira e Arsene Wenger faranno di tutto pur di non perdersi il match… ma tiferanno davvero per il manager spagnolo? Qualche dubbio c’è…

CENA – Non succede, ma se succede l’allievo ringrazierà sicuramente il suo maestro. Negli ultimi giorni Wenger ha sponsorizzato il nome di Vieira come futuro allenatore dei Gunners: il manager alsaziano è sbarcato all’Arsenal nel 1996, quando a Londra è arrivato anche l’ex centrocampista. Vieira ha preso la palla al balzo per rivelare il suo sogno nel cassetto. Il 42enne francese ha chiuso la prima stagione sulla panchina del Nizza al settimo posto in Ligue 1, ma non gli dispiacerebbe guidare i Gunners come riportato dal Daily Mail: “Sono fortunato per aver lavorato con Arsene e lusingato per ciò che ha detto. Se un giorno sarò l’allenatore dell’Arsenal, lo porterò a cena e pagherò il conto! Non l’ha detto per mettermi pressione… È fantastico che creda che io abbia le qualità per gestire l’Arsenal”.

SOGNO EUROPA – Non c’è stato solo l’Arsenal nella carriera dell’ex centrocampista! Cannes, Milan, Juventus, Inter e Manchester City: Vieira ha l’imbarazzo della scelta per scegliere la sua prossima meta. “Voglio prendermi il tempo giusto per arrivarci, ma mi piacerebbe un giorno gestire una delle squadre in cui ho giocato in Italia o in Inghilterra. Quando c’è un campionato esaltante come la Premier vorresti essere coinvolto, ma sarà il mio lavoro a decidere se lo meriterò o meno”. A proprio di meritarsi qualcosa: il francese ha fatto l’in bocca al lupo al suo Arsenal che deve vincere l’Europa League se vuole tornare in Champions. “Non sono riusciti a farlo in campionato e questa è l’ultima possibilità per loro. Speriamo che possano vincere la finale. L’Arsenal merita di stare in Champions”. Vieira tifa Arsenal, ma “gufa” Emery? Non ancora… ma in futuro allenare l’Arsenal gli piacerebbe eccome!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy