Vidal come la Juventus, anzi…meglio! Otto scudetti di fila, ma non solo…

Vidal come la Juventus, anzi…meglio! Otto scudetti di fila, ma non solo…

Vidal entra nella storia. Il calciatore cileno, con la vittoria del Barcellona contro il Levante, mette in bacheca l’ottavo titolo nazionale consecutivo. Come la Signora, anzi, leggermente meglio perché tra 2006 e 2011…

di Redazione Il Posticipo

Dove gioca, si vince il campionato. Arturo Vidal, centrocampista del Barcellona, con la vittoria del club spagnolo contro il Levante, si è aggiudicato l’ottavo scudetto consecutivo. Un numero impressionante, che non può essere giustificato solamente dal fatto che il cileno abbiano giocato negli ultimi anni per grandi squadre.

INIZI – L’inizio in Italia, con la Juventus che porta Vidal in maglia bianconera e dà inizio al nuovo ciclo di vittorie. Quattro scudetti consecutivi, conditi, ogni anno, da numeri importanti, come i 18 gol segnati nella stagione 2013-14. Passato al Bayern Monaco, cambia la lingua parlata ed il colore della maglietta, ma non il risultato finale: altri tre campionati vinti da leader della squadra.

BARCELLONA – Dopo un avvio di stagione complicato al Barcellona, il cileno è lentamente riuscito a trovare il suo posto in squadra. Difficile, a 32 anni, prendere per mano il centrocampo di una squadra come quella catalana. L’esperienza, però, è un fattore che nessun allenatore sottovaluta: Vidal ha dato una grossa mano a Valverde dal punto di vista delle rotazioni dei giocatori, fino a raggiungere ventinove presenze in campionato, portandosi in bacheca, quindi, più che meritatamente, l’ottavo scudetto consecutivo in carriera. Un numero incredibile, per un giocatore all’apice della carriera da ben otto anni. Il sogno, adesso, è una Champions League inseguita da otto anni e mancata spesso per un soffio.

MEGLIO – Come la Juventus, dunque? Sì, ma non proprio. Guardando indietro di qualche anno, il cileno è riuscito nell’impresa di battere la sua ex Signora. Tra 2006 e 2007, infatti, il suo Colo Colo vince ben tre titoli, anche questi consecutivi (due Clausura e Un Apertura), mentre la squadra bianconera stava vivendo prima il suo anno di purgatorio in B e poi la prima complicata annata di ritorno in A. L’unica squadra con cui Vidal non ha vinto lo scudetto resta dunque il Bayer Leverkusen. Ma per far trionfare i perdenti storici della Bundesliga, evidentemente non basta neanche Mister Campionato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy