Un’esperienza…bestiale: Julio Baptista rischia già la rescissione con il Cluj

Un’esperienza…bestiale: Julio Baptista rischia già la rescissione con il Cluj

Il Cluj starebbe cercando di liberarsi di Julio Baptista, solo qualche settimana dopo averlo messo contratto. I romeni vorrebbero annullare l’accordo…

di Redazione Il Posticipo

Per il suo ritorno in grande stile, dopo due anni di inattività, il brasiliano Julio Baptista ha scelto il campionato rumeno. Ad accogliere “La Bestia” è stato il Cluj, vecchia conoscenza continentale delle italiane e campione in carica di Romania. A metà agosto è arrivata l’ufficialità e il classe 1981 ha già esordito con il club, giocando due spezzoni da venti minuti sia nel turno preliminare di Europa League che in campionato. La sua presenza non è però bastata al Cluj per avere la meglio sui lussemburghesi del Dudelange, che sono passati ai gironi e ora affronteranno il Milan. E questo può essere un problema.

CONDIZIONI FISICHE PESSIME – Come riporta il portale rumeno Prosport.ro, il Cluj starebbe pensando di liberarsi della Bestia… Colpa, da quel che arriva dai Balcani, delle pessime condizioni fisiche del brasiliano, arrivato in Romania dopo due anni di inattività e tre di lontananza del calcio che conta. E di certo si tratta anche di una questione di denaro, visto che l’accordo firmato con l’ex romanista, secondo Sport.ro lo porterebbe a guadagnare cinquecentomila euro, rendendolo di gran lunga il calciatore più pagato del campionato romeno. Una cifra che ora il Cluj non sarebbe felicissimo di corrispondere al giocatore, in virtù della scarsa utilità alla squadra registrata nei primi due incontri.

NIENTE EUROPA, NIENTE BESTIA? – Ma c’è qualcosa di più che porta alla volontà di…tagliare il brasiliano per risparmiare? Beh, le eliminazioni prima dai preliminari di Champions per mano del Malmö e poi, con un risultato decisamente inaspettato contro il Dudelange, dall’Europa League hanno costretto i romeni a rifare un po’ i conti in seno alla società. Il che, unito alla scarsa forma fisica con cui l’ex Arsenal e Real Madrid si è presentato nel suo nuovo club, di certo può aver contribuito a un cambio repentino dei piani per Baptista. Che però ha in mano un contratto firmato e certamente, se il Cluj cercasse davvero di liberarsi di lui, potrebbe fare alla squadra romena una causa…bestiale!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy