Un Matador per…combattere la Premier: il Chelsea di Sarri piomba su Cavani

Un Matador per…combattere la Premier: il Chelsea di Sarri piomba su Cavani

Forse ascoltando le tante voci critiche che vedono nell’assenza di un centravanti di peso il punto debole della rosa a sua disposizione, Sarri sta pensando a come rinforzare il suo attacco. E potrebbe portare a Londra una vecchia conoscenza…dei suoi ex tifosi!

di Redazione Il Posticipo

Lo stanno dicendo in molti e vai a vedere che persino uno abbastanza testardo come Sarri, sempre molto convinto delle proprie idee, finirà per dar loro ragione. Poco importa che Morata abbia colpito due volte (senza esultare) contro il Nottingham Forest. E conta ancora meno che Olivier Giroud abbia scritto sul curriculum “campione del mondo”. Evidentemente, alla Francia andava bene anche senza segnare, al Chelsea…un po’ meno. La squadra è partita bene, ma ora la Premier si sta dimostrando un…toro complicato da combattere e da matare. E quindi, forse ascoltando le tante voci critiche (Shearer, Crouch e altri) che vedono nell’assenza di un centravanti di peso il punto debole della rosa a sua disposizione, Sarri sta pensando a come rinforzare il suo attacco.

ISOLATO – Il nome che viene fatto dal Daily Express è di quelli destinati a cambiare una stagione. Secondo il tabloid inglese, l’obiettivo è Edinson Cavani, che al Paris Saint-Germain continua a fare bene da anni, ma che da quanto suggeriscono alcune indiscrezioni vivrebbe ormai in regime di semi-isolamento nella capitale francese. Con la squadra incentrata su Mbappè e Neymar (e con il brasiliano Cavani non ha certo un gran rapporto…), di spazi ce ne sono sempre meno. E quindi, nonostante il Matador continui a sfruttare alla grandissima le occasioni che gli vengono offerte, forse è arrivata l’ora di cambiare aria. Verso Napoli? Quella del grande ritorno resta un’idea, che però a quanto pare potrebbe essere presto…rovinata dal grande ex.

50 MILIONI – L’Express parla di un’offerta da oltre cinquanta milioni di sterline per portare a Londra l’uruguaiano, che con il PSG ha un contratto che scade nel 2020. Impossibile dunque forzare troppo la mano nei confronti del club transalpino, che di problemi economici certo non ne ha, ma che con una cessione a quelle cifre sistemerebbe anche le pendenze con il Fair Play Finanziario e non dovrebbe neanche minimamente pensare a mettere sul mercato uno dei due gioielli della…maison. A fare spazio a Cavani nella rosa del Chelsea potrebbe essere lo stesso Morata, sempre più al centro di un derby di mercato andaluso tra Siviglia e Betis, ma anche Giroud, con il contratto in scadenza, potrebbe partire già a gennaio. Insomma, a Stamford Bridge si prospetta una bella rivoluzione. E per affrontare la Premier, Sarri cerca…un Matador.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy