“Tutto o niente”: dopo la tripletta del City… Amazon porterà bene anche al Borussia Dortmund?

“Tutto o niente”: dopo la tripletta del City… Amazon porterà bene anche al Borussia Dortmund?

Dopo il successo globale del documentario “All Or Nothing” dedicato alla stagione 2017-18 del Manchester City, anche il Borussia Dortmund permetterà alle telecamere di infiltrarsi nello spogliatoio per raccontare i segreti della Bundesliga…

di Redazione Il Posticipo

Dopo “All or nothing” tutti i top club europei sognano una serie per vincere (quasi) tutto? Il successo del documentario sui segreti dello spogliatoio del Manchester City, girato nella stagione 2017-18, fa tendenza e spinge le altre squadre a prestarsi… incassando fior di quattrini chiaramente! Dopo la Premier League, la troupe di Amazon è pronta a svelare il lato nascosto di un gigante della Bundesliga: porterà bene come in Inghilterra?

MODA – Dopo la “First Team: Juventus” e “Sunderland ‘Til I Die” su Netflix, Amazon Prime sogna il bis visto il grande successo di “All or nothing”… e punta forte sul Borussia Dortmund! Secondo quanto riportato dalla Bild, il club giallonero sarà il prossimo a svelare i suoi segreti dello spogliatoio alle telecamere. Il documentario si chiama “Behind the Scenes” e racconta la stagione 2018-19 della squadra tedesca da un punto di vista particolare negli spogliatoi, sul campo di allenamento e nell’ufficio dell’allenatore, ma anche sul bus della squadra. Spazio anche a interviste esclusive a giocatori e staff. La serie sarà di 4-6 episodi e farà incassare alla società ben 5 milioni di euro.

PORTA BENE? – Alle telecamere di Amazon è stato concesso un accesso senza precedenti allo spogliatoio del City per tutta la stagione 2017-18, quella in cui la squadra di Guardiola ha vinto Premier e Carabao Cup. La serie in otto episodi ha portato fortuna al club che quest’anno è riuscito a rivincere le due competizioni e ad alzare l’FA Cup per una storica tripletta. Il documentario sul Dortmund verrà lanciato con tutta probabilità ad agosto e racconterà l’impresa sfiorata dalla squadra di Lucien Favre, che ha mancato il titolo in Bundesliga per appena due punti di ritardo alle spalle del Bayern Monaco. Qualche sorriso in meno nelle altre competizioni: il club giallonero è stato eliminato dal Tottenham agli ottavi di Champions e dal Werder Brema al terzo turno della Coppa di Germania. Il prossimo anno andrà meglio? Girare una serie sembra portare decisamente bene… come insegna Guardiola!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy