Tutti pazzi per il Mondiale femminile: febbre alta in Francia… e anche Google non scherza!

Tutti pazzi per il Mondiale femminile: febbre alta in Francia… e anche Google non scherza!

Chi si aggiudicherà l’ottava edizione del Mondiale femminile? La Francia padrona di casa è partita a mille, le azzurre del c.t. Milena Bertolini scalpitano. Intanto la febbre per il calcio praticato dalle donne sale ovunque… a cominciare dalla rete!

di Redazione Il Posticipo

Il Mondiale è donna! La Coppa del Mondo femminile 2019 è partita ufficialmente in Francia con una bella vittoria della squadra di casa: nella gara d’esordio la formazione del Paese ospitante ha liquidato la Corea del Sud 4-0. L’Italia riuscirà a far parlare di sé a un Mondiale dopo il flop della Nazionale maschile, che ha fallito la qualificazione a Russia 2018? Chi si aggiudicherà questo torneo? Intanto Google celebra il grande evento con un doodle ad hoc!

TORNEO – La stampa inglese spinge le ragazze allenate da uno che di calcio se ne intende, cioè Phil Neville ex difensore del Manchester United: nel girone dell’Inghilterra ci sono Giappone, Scozia e Argentina. Riusciranno a fare meglio dei maschietti, guidati dal c.t. Gareth Southgate fino al quarto posto a Russia 2018? All’ottava edizione della Coppa del Mondo partecipano ventiquattro squadre: sette di loro festeggeranno l’ottava presenza di fila al Mondiale, compresi gli Stati Uniti campioni in carica, che proveranno a vincere il loro quarto titolo. Quattro squadre invece faranno il loro debutto assoluto: Cile, Scozia, Sudafrica e Giamaica, che è stata sorteggiata nel girone dell’Italia con Brasile e Australia. Quali squadre riusciranno a conquistare il pass per la finale in programma a Lione il 7 luglio?

GOOGLE – L’inizio dell’ottava edizione del Mondiale femminile è stato celebrato anche dal motore di ricerca per antonomasia… con un doodle ad hoc! Le lettere della parola “GOOGLE” si stagliano su uno sfondo verde in mezzo a una folla di calciatrici stilizzate, appartenenti alle squadre femminili più in voga e quotate per la vittoria finale. In primo piano spicca la Germania, da sempre Paese in cui il pallone e le donne vanno molto d’accordo. Secondo quanto riportato dal Sun, Google ha pianificato una serie di doodles: ogni Paese coinvolto ne avrà uno tutto suo realizzato rigorosamente da artisti locali appassionati di calcio. La febbre per il Mondiale femminile sale davvero ovunque. E quindi…che vincano le migliori!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy