Ma quanto mi costi? – La top 11 dei calciatori più pagati di sempre

Ma quanto mi costi? – La top 11 dei calciatori più pagati di sempre

Il CIES ci racconta quanto i club dei cinque campionati europei più importanti hanno speso per la composizione della loro rosa. Ma quanto costa la Top 11 di tutti i tempi?

di Redazione Il Posticipo

Puntuale come le tasse, alla fine del calciomercato di gennaio è arrivato il classico rapporto del CIES, che ci racconta quanto i club dei cinque campionati europei più importanti hanno speso per la composizione della loro rosa. Nessuna sorpresa o quasi, perchè nonostante Neymar, il Paris Saint-Germain non si piazza al primo posto. A guidare la classifica c’è il City di Guardiola, che ha fatto spese forse più oculate, ma in numero maggiore rispetto ai francesi. Poi arrivano Manchester United, Barcellona, Chelsea e Real Madrid, prima di trovare la Juventus (unica italiana in top 10) ed il Bayern. Ma in questo mercato folle, forse è più interessante concentrarsi su un altro aspetto. Quanti dei trasferimenti di questa stagione si inseriscono in una ipotetica top 11 (ruolo per ruolo) di tutti i tempi? Andiamo a scoprirlo…

Portiere – Gianluigi Buffon

Passano gli anni, ma il record del Gigi nazionale resta ancora intatto. Cento miliardi di lire dell’epoca, sborsati nel 2001 dalla Juventus (in parte con la cessione di Bachini al Parma) per assicurarsi il portiere che difende tuttora i pali bianconeri. Lo scorso anno il Manchester City ci è andato vicino con Ederson, ma ancora nessuno è arrivato ai fatidici 52 milioni di euro. Certo, considerando che nella prossima stagione potrebbe cambiare casacca un certo David De Gea, Buffon farà bene a dire addio al primato…

Difesa – Walker, Laporte, Van Dijk, Mendy

Ecco, una difesa nuova di zecca, dato che tutti e quattro i protagonisti sono stati acquistati nella stagione 2017/18 tra l’estate e gennaio. In questo caso il Manchester City la fa decisamente da padrone, avendo cominciato (come sottolineato spesso da Mourinho) a pagare i difensori quanto gli attaccanti. Diciamo che questa metodologia sta pagando in quel dell’Etihad, anche se al momento lo sfortunato Mendy, il terzino sinistro più costoso di sempre (58 milioni di euro) è in convalescenza dopo un brutto infortunio. A fargli compagnia in questa speciale top 11 ci sono Kyle Walker, terzino destro pagato 57 milioni, e Ameyric Laporte, attualmente il calciatore costato di più al City nella sua storia, ben 65 milioni di euro. Ma neanche il centrale francese può impensierire il re dei difensori, Virgil van Dijk, il cui discusso trasferimento al Liverpool per 84 milioni di euro stravince per distacco la lotta nel reparto arretrato.

Centrocampo – Pogba, Zidane, James Rodriguez

Volendo inserire i centrocampisti più costosi di sempre, siamo costretti ad abbandonare la stagione corrente, dato che nessuno dei prescelti è arrivato nella sua squadra nell’annata in corso. E per schierarli dobbiamo inventare un 4-3-3 abbastanza offensivo, ma con al centro la rassicurante figura di Paul Pogba, pagato 105 milioni di euro dal Manchester United nel 2016. Accanto al francese, due fantasisti. Il Pallone d’Oro 1998 Zinedine Zidane, che il Real Madrid ha strappato alla Juventus nel 2001 per oltre 150 miliardi dell’epoca (77,5 milioni di euro) ed un sorprendente James Rodriguez, il cui prezzo dopo l’ottimo mondiale in Brasile è schizzato a 76 milioni di euro, anche questi pagati dal Real al Monaco senza battere ciglio (ma con risultati diversi rispetto all’acquisto di Zidane).

Attacco – Neymar, Coutinho, Dembele

Una linea offensiva tutta, in una maniera o nell’altra, firmata Barcellona e soprattutto 2017/18. Ma con una piccola precisazione. Non c’è ancora in classifica Kylian Mbappè, perchè ufficialmente il francesino al PSG è arrivato in prestito con obbligo di riscatto. Ovvio quindi considerare che nella prossima stagione ci sarà un posto per i suoi 180 milioni di euro complessivi nel computo della Top 11 di sempre. Detto questo, fiato alle trombe, perchè i tre che costituiscono l’attacco di questa costosissima squadra sono anche al momento i tre calciatori più pagati di sempre. In cima, ovviamente, Neymar, con la sua clausola rescissoria da 222 milioni di euro, pagata dal solito PSG al Barça. Che con il cash degli sceicchi ha portato al Camp Nou in due tranches il resto del reparto: prima Ousmane Dembele, per cui sono bastati 105 milioni di euro da girare al Borussia Dortmund, poi in inverno Coutinho, con il Liverpool che ha rifatto con gli interessi (120 milioni) la somma spesa per acquistare Van Dijk. Insomma, un undici…vagamente costoso, che supera di gran lunga gli 878 milioni spesi dal City per allestire tutta la rosa e non solo la squadra titolare. Volete la somma? Un miliardo e ventuno milioni di euro. Più o meno cinquecento volte il saldo di mercato del Troyes, ultimo nella classifica del CIES con soli due milioni di euro spesi. E che, comunque, può ancora salvarsi nello stesso campionato dello spendaccione PSG. Chi l’ha detto che i soldi fanno la felicità?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy