Terremoto nel centro italia, Amatrice distrutta. Ecco tutte le info per inviare aiuti

Terremoto nel centro italia, Amatrice distrutta. Ecco tutte le info per inviare aiuti

di Redazione Il Posticipo

Forte terremoto di magnitudo 6,0 questa notte che ha colpito la vasta area fra Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo provocando morti e feriti. La prima scossa, violentissima, alle 3.36 del mattino ha buttato giù dal letto migliaia di persone che l’hanno avvertita da Rimini fino a Napoli. L’epicentro è nei pressi di Accumoli, in provincia di Rieti, Lazio, a soli 4 chilometri di profondità, un paese equidistante da Amatrice e Norcia. E proprio ad Accumoli, dove ci sarebbero sei morti, e nella vicina Amatrice si registrano i danni più gravi. “Il paese non c’è più. Sotto le macerie ci sono decine di persone” è stata la prima, drammatica, testimonianza del sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi. Ecco cosa fare per aiutare i paesi colpiti dal sisma: terremotoNON USARE LA SALARIA, da lasciare libera per i soccorsi.

 croce rossa

L’AVIS Regionale Lazio invita tutti i donatori, abituali ed occasionali, a recarsi presso gli ospedali della Regione, in particolar modo i residenti della città di Roma, per donare il proprio sangue a favore della popolazione del centro Italia colpita dal terremoto nel reatino e in particolare ad Amatrice. terremoto 2  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy