Tango Inter-Juventus, ma a San Siro balla solo Maurito

Tango Inter-Juventus, ma a San Siro balla solo Maurito

Quella tra Inter e Juventus è anche una sfida che ha spesso messo di fronte grandi attaccanti argentini. Eppure, negli ultimi anni solo Icardi ha segnato in campionato a San Siro nella sfida clou.

di Redazione Il Posticipo

Una sfida sentita, calda. Come un tango, anche perchè di argentini Inter e Juventus ne hanno schierati davvero tanti nella loro storia. E negli ultimi anni lo scontro alla Scala del Calcio si è spesso trasformato in un faccia a faccia albiceleste tra grandissimi attaccanti. Icardi, Dybala e Higuain (scelte di Allegri permettendo) si giocano la gloria in questo campionato, ma le cronache più o meno recenti parlano anche di Diego Milito e Carlos Tevez in campo con le due squadre. Eppure, tra loro, solamente Mauro Icardi è riuscito ad essere un fattore incidente quando la grande sfida di campionato si è tenuta in casa dell’Inter. Incredibile a dirsi, ma parlano i numeri.

INTER – E i numeri dicono che nei match tra Inter e Juventus giocati a San Siro, Icardi ha un ottimo score di tre reti e un assist. Poco di cui sorprendersi, forse, dato che i bianconeri sembrano essere una delle sue vittime preferite già dai tempi in cui ha esordito in serie A con la maglia della Sampdoria. Un po’ più inaspettato è il digiuno contro la Juventus di Diego Milito, che non ha mai messo il timbro del Principe nelle gare casalinghe contro la Vecchia Signora pur realizzando una doppietta in casa degli avversari.

JUVENTUS – Ma in casa Juventus la situazione è ancora peggiore, perchè nè i bomber di oggi nè quello di ieri sono mai riusciti ad esprimersi a pieno quando la partita è stata Inter-Juventus. O, almeno, in campionato. Higuain nella sua unica presenza a San Siro in bianconero è andato a vuoto, così come con la maglia del Napoli. Dybala, che pure ha avuto qualche occasione in più per provare a trovare la rete, ci è riuscito una volta, ma solo in coppa Italia. E persino l’Apache Tevez, che pure allo Stadium ha colpito i nerazzurri, non ha timbrato il cartellino nelle gare in trasferta.

CRUZ E SIVORI – Una strana tendenza, considerando che tra i grandi bomber della sfida figurano ben due argentini. Per l’Inter el Jardinero Julio Cruz si è spesso divertito a mettere i bastoni tra le ruote alla Juventus, realizzando ben 7 reti contro i bianconeri. Uno dei marcatori principi del match, assieme a Meazza e a Boninsegna, è con dodici reti Omar Sivori. Certo, metà delle sue marcature sono avvenute a Torino e nello stesso giorno, nel leggendario 9-1 inflitto dalla Juventus alla Primavera dell’Inter, ma alle statistiche questo importa poco. E le statistiche confermano: nel tango di San Siro, finora balla solo Icardi. E chissà se stavolta il puntero argentino troverà un compagno di pista…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy