Tacconi: “Ha ragione Sarri sulla contemporaneità, ma meglio cambiare aria”

Tacconi: “Ha ragione Sarri sulla contemporaneità, ma meglio cambiare aria”

Tacconi boccia Donnarumma, non farebbe giocare De Vrij e ammette che sui calendari le rimostranze di Sarri non sono così fuori luogo.

di Redazione Il Posticipo
tacconi

Tacconi boccia Donnarumma, non farebbe giocare De Vrij e ammette che sui calendari le rimostranze di Sarri non sono così fuori luogo. L’ex portiere della Juventus, intervenuto ai microfoni di RMC Sport Network, ha suggerito al portiere rossonero di cambiare aria e di migliorare. Ma non solo…

AMBIENTE – “Quando i tifosi ti tirano indietro la maglia, non hai altra scelta che andare via. La situazione è insostenibile, anche mentalmente. La ripetitività degli errori lascia pensare anche a una condizione psicologica non ottimale. Deve andare via subito”.

NORMALE – “Donnarumma per ora è un portiere normale. Deve migliorare nei fondamentali. Uscite alte, prese a terra, posizionamento. Un portiere che sta con le gambe larghe non si può definire uno specialista né un fuoriclasse”.

DE VRIJ – “Io non lo farei giocare. Assolutamente. Penso che non sia sereno e contro l’Inter non deve giocare, è la sua futura squadra. Se giochi la partita del secolo contro l’Inter, poi vai lì e cosa fai? Non li hai fatti andare in Champions?”

SARRI – “Sulla contemporaneità ha ragione, ma per il resto è meglio se vada via. Del resto che senso ha restare in un matrimonio con chi ti rompe le…scatole?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy