Suor Lucia, la suora ultrà del Barcellona che sui social…ridicolizza il Real

Suor Lucia, la suora ultrà del Barcellona che sui social…ridicolizza il Real

Suora sì, ma anche tifosa. Anche in Spagna hanno la loro…monaca ultrà. Si chiama Suor Lucia Caram ed è una vera e propria celebrità. Squadra del cuore? Il Barcellona. Il che la porta spesso e volentieri a lanciare delle frecciatine al Real Madrid.

di Redazione Il Posticipo

Suora sì, ma anche tifosa. E come in Italia c’è Suor Paola, la celebre religiosa tifosa della Lazio, anche in Spagna hanno la loro…monaca ultrà. Si chiama Suor Lucia Caram ed è una vera e propria celebrità. Squadra del cuore? Il Barcellona. Il che la porta spesso e volentieri a lanciare delle frecciatine al Real Madrid. Ed vivendo in Catalogna, è anche uno dei portavoce più celebri dell’indipendenza della regione. Di conseguenza Suor Lucia è diventata una star mediatica, ha persino i profili social ufficiali e verificati e non si fa mai scappare l’occasione di dire la sua. Soprattutto quando si parla di calcio e si possono prendere in giro i Blancos.

CROCIATA – L’ultima delle geniali provocazioni riguarda il digiuno. Non quello della clausura, ma quello dei gol della squadra di Lopetegui. “Salve a tutti, qualcuno che capisce di telefoni cellulari forse può aiutarmi. Sono dieci giorni che ho attivato le notifiche sul cellulare che mi avvisano di quando segna il Real Madrid. Però niente, non va, non c’è modo di farlo funzionare…“. Naturalmente, il tweet è diventato immediatamente virale, con oltre settecento retweet, tremila mi piace e…più di qualche insulto alla religiosa. Che però è abbastanza abituata, dato che non ha certo cominciato ora la sua…crociata contro i Blancos. Tra post dedicati alla sua attività e qualche excursus sulla politica spagnola, i suoi profili (Twitter, ma anche Instagram) sono infatti pieni di esempi del genere.

TIFOSA – Ad esempio, dopo la sconfitta del Real Madrid contro l’Alaves, sul suo profilo Twitter è apparsa una foto di…Florentino Perez al telefono. La conversazione immaginata? “Salve, Federazione spagnola? Dovrei restituire Lopetegui… Sì, ho lo scontrino e la garanzia“. Sempre, come ci tiene a ricordare Suor Lucia, “con humour”. E tra le prese in giro compaiono anche le classiche foto da tifosa, come quella con Umtiti, o come quella, con tanto di camiseta blaugrana, scattata al Camp Nou prima del derby contro l’Espanyol. Ma l’attività calcistica principale è sempre quella, sbeffeggiare il Real. Anche quando vince, come dimostra il post dopo la partita contro la Juventus nella scorsa Champions. In cui al quarto uomo che segnala come recupero “finchè non segna il Real“, un Ronaldo ancora blanco risponde “sì, ma come segno se non mi danno un rigore?”. Neanche a dirlo, con humour…doloroso. Perchè in fondo, il Real il turno l’ha passato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy