Mai stati in B – Le squadre mai retrocesse in seconda divisione

Mai stati in B – Le squadre mai retrocesse in seconda divisione

Con l’Amburgo scende in Zweite Bundesliga l’unica squadra tedesca mai retrocessa. A chi altro spetta questo grande onore nei maggiori campionati europei?

di Riccardo Stefani

OROLOGIO SPENTO

 

orologio-amburgo

È tutto vero. Uno dei tabelloni più famosi d’Europa si è fermato. Parliamo del celebre tabellone del Volksparkstadion, casa dell’Amburgo, che contava secondi, minuti, ore, giorni ed anni dall’arrivo in Bundesliga dei padroni di casa, unico club tedesco che non era mai retrocesso. Il conto si è fermato a 54 anni, 261 giorni e vi risparmiamo ore minuti e secondi. Il pubblico non l’ha presa benissimo, tanto che è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine per sedare il massiccio lancio di fumogeni. L’approdo in Zweite Bundesliga brucia ma con l’occasione, non ce ne vogliano i poveri tifosi dell’Amburgo, ecco una serie di squadre europee che non hanno la più pallida idea di cosa significhi scendere tra i cadetti. Ecco chi sono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy