Squadra che vince non si tocca. E se arrivi terzo? Fa lo stesso…

Squadra che vince non si tocca. E se arrivi terzo? Fa lo stesso…

Clamoroso in Premier: il Tottenham rappresenta l’eccezione alla regola del motto “squadra che vince non si tocca”. Unica società inglese da 15 anni a questa parte, a non vendere né comprare nessun calciatore sul mercato

di Redazione Il Posticipo

Squadra che vince, non si cambia. Un motto vecchio quanto il calcio. Però, c’è un’eccezione che conferma la regola. Il Tottenham. Sono arrivati terzi e, ugualmente, lasciano la squadra intatta, scrivendo una piccola pagina di storia del calcio inglese. Mai nessuno, dal 2003, qualcosa come 15 anni, aveva chiuso la campagna acquisti senza comprare né vendere nessuno.

SCELTA – La società è molto chiara: non si acquista solo per il gusto di farlo, e si vende solo  se arriva una offerta che permette di generare plusvalenze tali da reinvestire capitali sul mercato. Lungo giro di parole che si riassume in “autofinanziamento”. Risultato? In questi anni gli Spurs sono sempre stati competitivi, ma non hanno mai davvero lottato per il titolo, trovando però sempre avversari più forti.

POCHETTINO – E Pochettino che ne pensa? In fondo se la situazione precipita, il tecnico è sempre il primo a pagare. L’argentino si era detto abbastanza preoccupato della situazione, a la sua vera paura era dover rinunciare a qualche elemento cardine rischiando così di smontare il giocattolo. L’intelaiatura del Tottenham non si discute. La base è solidissima e offre più di una garanzia per restare comunque in zona Europa che conta.

SVANTAGGI – Il Tottenham, nelle intenzioni della società, non deve far altro che ricalcare il canovaccio della passata stagione. In quelle dei tifosi, magari no: meglio un gradino indietro in classifica (se tanto non si vince) e qualche trofeo. In questo senso la situazione appare più complicata. La concorrenza più agguerrita. E la sensazione è che sia molto più lontana dal primo posto (e anche dal secondo) rispetto a quanto si siano avvicinate le dirette concorrenti al titolo e alla zona Champions.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy