Sensini invia un curriculum per allenare il Costarica

Sensini invia un curriculum per allenare il Costarica

Secondo quanto riportano in Sudamerica, Sensini si sarebbe proposto per allenare la nazionale costaricana, a caccia del record di tre partecipazioni consecutive ai mondiali

di Redazione Il Posticipo

A Nestor Sensini, il calciatore argentino che ha giocato tre mondiali, sfiorandone uno nel 1990, piacciono le sfide. L’ex calciatore di Parma e Lazio ha inviato, secondo Infobae, la propria candidatura per la panchina della nazionale costaricana. Obiettivo? Portarla ai mondiali del 2022.

 VACANTE – Attualmente la panchina della nazionale costaricana, eliminata al primo turno dalla competizione mondiale, è vacante. La federazione ha deciso di non rinnovare il contratto a Oscar Ramirez e allo status quo vi è, ad interim, Ronald Gonzalez. L’obiettivo della Federazione è centrare la terza partecipazione mondiale consecutiva. E l’argentino si sarebbe proposto per accompagnare la nazionale in questa impresa.

SFIDA – Sensini avrebbe inviato il proprio Curriculum Vitae con tanto di progetto e idee per la nuova nazionale. L’ex allenatore dell’Estuadiantes fra l’altro non avrebbe posto neanche condizioni insormontabili per un ingaggio, anche perché l’idea di allenare il Costarica sembra anche entusiasmarlo: “Nella carriera si affrontano tante sfide. Ci si può venire incontro, ascoltarsi, parlare e  adattarsi a situazioni diverse. Non sarebbe affatto un inconveniente. Fra l’altro mi piacerebbe molto allenare una squadra che ha nelle sue fila giocatori interessanti come Navas, Borges e Campbell. E comunque mi sembra che tutto il movimento calcistico sia in grande crescita”. E adesso l’ultima parola spetta alla federazione costaricana. Sarà Sensini ad accompagnare i caraibici in Qatar?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy