Segna, vince ma… ha bluffato! La grande truffa sfumata di un calciatore indiano

Segna, vince ma… ha bluffato! La grande truffa sfumata di un calciatore indiano

Una storia da non credere… Gourav Mukhi ha ricevuto un premio come giocatore più giovane di sempre a segnare nella Super League indiana, ma c’è un piccolo particolare: non ha 16 anni come dichiarato… ma 28!

di Redazione Il Posticipo

Avere 28 e… non sentirli! Nella storia del calcio ne sono successe di ogni tipo: passaporti falsi, età anagrafiche truccate e molto altro. Passa il tempo eppure la storia si ripete: questa volta è capitato in India! Gourav Mukhri si è guadagnato le prime pagine dei giornali locali a suon di gol e… imbrogli! Due mesi fa ha ricevuto infatti il premio come giocatore più giovane ad andare in gol nella Indian Super League col suo Jamshedpur (contro il Bengaluru). Un record che ha fatto guadagnare al fenomeno indiano le luci della ribalta, ma qualcosa fin dall’inizio è sembrato andare storto.

16 ANNI SULLA CARTA – Come riporta Sport.es ai più infatti è sembrato subito improbabile che Mukhri fosse un giovanotto di primo pelo addirittura di 16 anni, come aveva dichiarato inizialmente. La sua foto è diventata virale facendo il giro del mondo. Le massime autorità del calcio indiano hanno deciso allora di aprire un’indagine. Quanto scoperto ha del sensazionale: il calciatore non avrebbe infatti 16 anni come dichiarato, ma… 28! Insomma, Mukhri si è tolto una dozzina di anni pur di arrivare davanti a tutti…

PUNIZIONE ESEMPLARE – Nei confronti del calciatore è stato usato il pugno di ferro: per lui è arrivata infatti una sospensione di 6 mesi dopo i controlli che ne hanno rivelato le vere generalità. Le alte cariche del calcio indiano hanno ufficializzato il tutto in un comunicato ufficiale: “La Commissione Disciplinare della Federazione indiana ha imposto una squalifica al giocatore dello Jamshedpur Gourav Mukhi con effetto immediato. Il Comitato lo ritiene colpevole in relazione ai documenti presentati e alle dichiarazioni fatte al responsabile dell’Accademia under16 nel 2015″. Insomma, record e credibilità sfumata per Gourav Mukhri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy