Sarri, furia Var e Pochettino è d’accordo: “Non è bello vincere così”

Sarri, furia Var e Pochettino è d’accordo: “Non è bello vincere così”

Secondo il tecnico del Chelsea, Kane sarebbe in fuorigioco sull’azione che ha portato al rigore messo a segno dagli Spurs nella semifinale di andata della Carabao Cup. E nemmeno l’allenatore del Tottenham esulta davvero per la vittoria…

di Redazione Il Posticipo

Tutto il mondo è paese e lo diventerà soprattutto dalla prossima stagione… quando in Premier sbarcherà la Var! L’utilizzo della tecnologia nel calcio è diventato già un’abitudine Oltremanica però nelle coppe, come ha imparato a sue spese Maurizio Sarri alla prima stagione al Chelsea. In rete in effetti girano immagini che mettono qualche dubbio in più sulla scelta presa dalla Var nella semifinale di andata della Carabao Cup, in particolare nell’occasione che ha portato al gol di Kane su calcio di rigore (fallo di Kepa sull’attaccante che dagli undici metri non ha sbagliato). Il tecnico italiano non l’ha presa affatto bene, ma nemmeno Pochettino a quanto pare…

FURIA SARRI – Come riportato dal Sun, a fine partita l’allenatore del Chelsea ha attaccato la Var: “Al momento gli arbitri inglesi non sono in grado di utilizzare il sistema. Non so se ce la faranno. Dalle immagini che ho visto io, Kane è in fuorigioco. La sua testa e il suo ginocchio sono oltre la linea… Forse la Var era in una posizione diversa, ma dalla nostra era chiaramente in fuorigioco. Poi il guardalinee aveva smesso di seguire il gioco, quindi i giocatori hanno pensato che fosse offside”. Nel video analizzato dal signor Michael Oliver nella postazione Var, la posizione di Kane sembra regolare, invece Sarri ha mostrato il filmato della telecamera del Chelsea su un laptop dove l’attaccante risulta avanti. I dubbi rimangono anche per il futuro: “In Italia c’è la Var, nella prima stagione è stato un disastro. Gli arbitri non sapevano come fare. Comunque è strano che in Premier non ci sia, ma nelle coppe sì”.

POCH AMARO – Alla fine non gode fino in fondo nemmeno il tecnico Mauricio Pochettino: “Ottenere il vantaggio è bello, ma non sono felice di vincere in questo modo. Non sono contento di come stanno usando la tecnologia, un buon esempio è la Liga invece… Bisogna essere più chiari, dobbiamo capire come la useremo. Deve essere uno strumento per migliorare il gioco”. Felici o no, gli Spurs partiranno nella semifinale di ritorno con un bel vantaggio che potrebbe fare molto comodo in vista della finale col Manchester City… Burton e Var permettendo, ovviamente!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy