Sarri, Champions vicina ma non basta: “Cocciutaggine, inettitudine e nepotismo. Lui, Jorginho e Higuain sono…”

Sarri, Champions vicina ma non basta: “Cocciutaggine, inettitudine e nepotismo. Lui, Jorginho e Higuain sono…”

Meno due alla fine e la Champions si avvicina. In quello che è un vero e proprio spareggio, il Chelsea ottiene a Old Trafford un punto che può essere oro. Ma i Blues non incantano e i tifosi si lamentano. Chi c’è nel mirino dei supporter del club londinese? Sarri, Jorginho e Higuain!

di Redazione Il Posticipo

Meno due alla fine e la Champions si avvicina. In quello che è un vero e proprio spareggio, il Chelsea ottiene a Old Trafford un punto che può essere oro, visto che le altre pretendenti non è che facciano passi in avanti, anzi. Sarri ringrazia De Gea, che regala il pareggio a Marcos Alonso, ma i Blues non incantano e i tifosi si lamentano. Chi c’è nel mirino dei supporter del club londinese? Un trio ormai inossidabile e inseparabile: Sarri, Jorginho e Higuain. Il tecnico per colpa dei calciatori, o viceversa? Complicato da stabilire, ma quel che è certo è che nè il tecnico nè tanto meno l’argentino e il centrocampista sono ai primi posti della hit parade dei Blues…

COCCIUTAGGINE – “Sarri: una storia di cocciutaggine, inettitudine e nepotismo”. Questo è un tweet che descrive perfettamente i sentimenti dei tifosi del Chelsea. I tre punti dolenti dell’annata del tecnico toscano a Stamford Bridge vengono sottolineati in una partita che, secondo la tifoseria dei Blues, evidenzia tutte e tre le cose. La cocciutaggine è legata alle scelte di campo, sempre le stesse, che sono diventate ormai prevedibili. Qualcuna in particolare? Higuain in campo e Giroud neanche subentrato, Kovacic a gestire il centrocampo e la stellina Loftus-Cheek che entra solo a partita quasi finita.

“Fai entrare Giroud e LC e questa la vinciamo, stupido cocciuto Sarri”. Messaggio diretto ma…non troppo ricevuto dal tecnico.

INETTITUDINE – L’inettitudine? Perlopiù tattica. I tifosi sono stanchi del Sarriball e della mancanza di un qualsiasi piano B da parte del Chelsea, che quando viene privato delle sue fonti di gioco diventa troppo facilmente controllabile… “L’intelligenza tattica di Sarri è meno di zero. È imbarazzante sapere quanto sia inetto, considerando che la Premier ha tre dei migliori cinque allenatori del mondo. Pochettino vincerebbe la Champions con questo Chelsea!”.

Il punto è utile, ma non accontenta nessuno: “Stiamo diventando dei maestri ad arrivare al quarto posto a forza di pareggi: ecco il nuovo Sarriball, gente!”

NEPOTISMO – E il nepotismo? Ovviamente, riguarda i due “figliocci” di Sarri. Higuain ormai è marchiato e il fatto che all’ultimo minuto sbagli un gol davanti a De Gea non depone certamente a suo favore… “Qualcuno mi spiega perchè oggi ha giocato Higuain? Di questi tempi fa schifo, l’unica cosa che ha segnato è stata una tripletta di fuorigioco!”. E in effetti il Pipita è stato spesso beccato in offside…

Il centrocampista dal canto suo…paga le colpe del tecnico. E quindi “chiunque si prenda Sarri, farà bene a portarsi il suo figlioccio da 50 milioni di sterline”. E qualcuno conclude con “Jorginho, Higuain e Sarri: la santissima trinità della m***a”. La Champions sarà anche vicina. Ma la pazienza dei tifosi è al limite…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy