Sampdoria, ufficiale la rescissione per Alvarez: futuro in Messico all’Atlas

Sampdoria, ufficiale la rescissione per Alvarez: futuro in Messico all’Atlas

Finisce dopo sette anni la storia tricolore di Ricky Alvarez. L’argentino, vicecampione del mondo nel 2014 con l’Albiceleste, ha infatti rescisso il suo contratto con la Sampdoria ed è già in Messico per accordarsi con l’Atlas.

di Redazione Il Posticipo

Finisce dopo sette anni (meno una parentesi in Inghilterra al Sunderland) la storia tricolore di Ricky Alvarez. L’argentino, vicecampione del mondo nel 2014 con l’Albiceleste, ha infatti rescisso il suo contratto con la Sampdoria dopo due stagioni e mezzo a Genova. Ad annunciarlo è lo stesso club blucerchiato con il più classico dei comunicati sul proprio sito. L’avventura di Alvarez alla corte di Ferrero si chiude con 5 reti in 51 presenze, dopo che la società ligure lo aveva tesserato nel gennaio 2016. La sua storia calcistica proseguirà, come accaduto già ad alcune vecchie conoscenze della nostra Serie A, in Messico. Ad attendere l’ex Velez c’è infatti l’Atlas.

ROSSONERO – Secondo la testata messicana Informador, l’argentino sarebbe già a Guadalajara e nel pieno delle negoziazioni con il club, che ha in bacheca un titolo nazionale e quattro coppe. L’Atlas si sta preparando per il torneo di Apertura e ha individuato nel centrocampista il rinforzo giusto per migliorare la rosa, dopo la pessima prestazione dello scorso torneo di Clausura, terminato al penultimo posto. Alvarez forse non si aggregherà alla squadra in tempo per le prime amichevoli previste dal calendario estivo del club, ma dal Messico la trattativa è data in via di definizione e non ci vorrà molto perchè, dopo qualche anno passato in nerazzurro, l’argentino indossi…il rossonero.

VECCHIE CONOSCENZE – Nella Liga MX Alvarez troverà più di qualche vecchia conoscenza incontrata in Serie A. Nel Club America, che l’Atlas affronta durante la preparazione, avrebbe per esempio potuto incrociarsi con Jeremy Menez, ex Roma e Milan, se il francese non fosse appena uscito di scena per parecchi mesi per la rottura del legamento crociato del ginocchio. Lo stesso infortunio da cui sta recuperando Juan Manuel Iturbe, che in Italia ha vestito le maglie di Verona, Roma e Torino, che attualmente è sotto contratto con il Pumas. Per Alvarez, trent’anni e nove presenze (con un gol) nella nazionale argentina, nonchè protagonista di una guerra di mercato tra Roma e Inter nel 2011, inizia dunque una nuova avventura…dall’altra parte del mondo. Dal tricolore…al Tricolor!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy