Sala, la famiglia del pilota vuole continuare le ricerche e le stelle del calcio non stanno a guardare

Sala, la famiglia del pilota vuole continuare le ricerche e le stelle del calcio non stanno a guardare

Emiliano Sala è stato ritrovato. Ma resta comunque qualcuno che non riesce a dormire. Sono i familiari del pilota dell’aereo, che hanno lanciato una raccolta fondi per continuare a scandagliare i fondali della Manica. Tra i donatori, pubblici o anonimi, anche qualche volto celebre.

di Redazione Il Posticipo

Emiliano Sala è stato ritrovato e la sua famiglia può finalmente trovare pace dopo la tragedia che ha colpito l’attaccante del Cardiff. Ma resta comunque qualcuno che non riesce a dormire. Sono i familiari del pilota dell’aereo, David Ibbotson, il cui corpo, a differenza di quello del calciatore, non è ancora stato ritrovato. Una volta recuperato Sala, le ricerche sono state interrotte per le difficoltà, ma la famiglia del sessantenne inglese vorrebbe perlomeno provare a non lasciare il suo congiunto sul fondo della Manica. E quindi, come qualche settimana fa, è partita una nuova raccolta fondi per continuare a scandagliare i fondali nella speranza di un ritrovamento.

RICERCHE PRIVATE – Complicato dare torto alla famiglia del pilota, soprattutto considerando che anche Sala è stato ritrovato solo ed esclusivamente grazie a delle ricerche che sono state finanziate da privati. Quelle ufficiali si erano interrotte dopo qualche giorno, considerando che non c’erano praticamente più possibilità di ritrovare vivi sia il calciatore che il pilota. Ma poi il mondo del calcio sì è lanciato in una vera e propria gara di solidarietà e ha permesso con copiose donazioni alla famiglia di Sala di continuare le ricerche.E visto che risultati sono arrivati, i familiari di David Ibbotson hanno fatto la stessa cosa. Obiettivo, 300mila sterline.

DONATORI IMPORTANTI – Una cifra importante, ma che è già stata coperta per un terzo. Merito di tanta gente comune, ma anche di qualche donatore d’eccezione. Come Kylian Mbappe, che da quanto riporta il Sun ha contribuito con 30mila euro, donati in forma anonima. E anche Gary Lineker, volto celebre del calcio e della TV inglese, ci ha messo mille sterline di suo e ha invitato i suoi tantissimi follower sui social network a fare anche una piccola donazione per aiutare la famiglia del pilota. Una volta raggiunto l’obiettivo, si tornerà a scandagliare i fondali della Manica. E forse un’altra famiglia potrà mettersi l’anima in pace.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy