Ronaldo, una promessa è una promessa: per la salvezza regala al Valladolid una vacanza a Ibiza!

Ronaldo, una promessa è una promessa: per la salvezza regala al Valladolid una vacanza a Ibiza!

Una promessa è una promessa: in campo da calciatore Ronaldo il Fenomeno non si è mai tirato indietro di fronte alla parola data… e da proprietario del Valladolid l’ex attaccante brasiliano ha fatto altrettanto!

di Redazione Il Posticipo

Ibiza: terra di sole, di mare e di calciatori? Negli ultimi tempi il nome dell’isola spagnola è stato sulla bocca di tutti per le avventure di Marco Borriello, che ha chiuso la carriera col club locale restando comunque all’interno del progetto sportivo. Ronaldo il Fenomeno invece non ha alcuna intenzione di puntare sulla squadra isolana perché si tiene stretto il suo Valladolid. L’ex attaccante dell’Inter, oggi proprietario del club spagnolo, ha pensato che fantasticare su Ibiza con la squadra potesse essere una bella mossa per caricare il gruppo nella Liga… e così è stato!

VACANZA – Ronaldo: da Fenomeno di giocate in campo… a Fenomeno di promesse mantenute! Il proprietario del Valladolid e il presidente Carlos Suárez Sureda avevano promesso ai loro giocatori un bel regalo qualora fossero riusciti a salvarsi nella Liga. L’obiettivo è stato raggiunto e la promessa allora è diventata realtà come riportato da As: i giocatori insieme all’allenatore Sergio González hanno posato tutti insieme in una fotografia scattata su una delle spiagge di Formentera, dove sono andati a passate qualche ora di relax. Tanti sorrisi e buoni propositi per il futuro?

SALVEZZA – Ronaldo il Fenomeno conosce il calcio come le sue tasche e sa quanto momenti come questo possano aiutare il gruppo per conseguire risultati ancora più grandi in futuro. Il Valladolid si è salvato avendo vinto tre partite nelle ultime cinque e la sconfitta in casa all’ultima giornata contro il Valencia è stata ininfluente: alla squadra di Ronaldo sono bastati quattro punti di vantaggio (41 come il Celta Vigo) sulla terz’ultima in classifica (Girona) per festeggiare la permanenza nella massima divisione. Se il prossimo anno l’allenatore Sergio González dovesse riuscire ad alzare l’asticella e conquistare magari una qualificazione europea, quale sarà il prossimo regalo di Ronaldo?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy