Ronaldo, re dei gol ma anche dei social

Ronaldo, re dei gol ma anche dei social

Tutti parlano di Cristiano Ronaldo. Normale, quando nel giro di 100 minuti si realizzano quattro reti in Coppa del Mondo. E non è quindi una sorpresa che il madridista sia il calciatore più…chiacchierato del mondiale su Instagram.

di Redazione Il Posticipo

ENGAGEMENT

Ma avere i milioni di follower di Ronaldo significa anche…perdere. Come nel caso dell’engagement, ovvero la percentuale tra follower e interazioni. A quel punto è favorito chi è meno seguito, come il marocchino Bouhaddouz, autore dell’autogol che ha condannato la sua nazionale contro l’Iran. Ben il 70% dei suoi seguaci ha interagito con il suo post dopo la partita. Se fosse per fargli forza o per insultarlo, beh, questo è difficile da comprendere. Seguono a ruota Gallardo, che festeggia la vittoria del Messico, il belga Boyata e un imprevedibile Kolarov, che fa il pieno di engagement con la sua esultanza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy