Niente scontro con il passato, Ronaldo salta la prima sfida contro il Real…

Niente scontro con il passato, Ronaldo salta la prima sfida contro il Real…

Nessun tuffo nei ricordi immediato per Cristiano Ronaldo. Il calciatore della Juventus non affronterà il suo ex club nell’amichevole prevista ad agosto. Per una serie di ottime ragioni…

di Redazione Il Posticipo

Molti tifosi e curiosi avevano già cerchiato in rosso la data del 5 agosto quando la Juventus affronterà il Real per la Internationa Champions Cup: beh, resteranno delusi. Secondo il Marca, il primo appuntamento  di CR7 con il passato è rimandato. Cristiano Ronaldo non giocherà l’amichevole “blancosnera” a Washington per una serie di ottime ragioni.

MONDIALI – In primis, il fisico. Anche un colosso ha bisogno di riposo. CR7 ha chiuso il suo mondiale lo scorso 29 giugno e con ogni probabilità si rimetterà al lavoro intorno al 30 luglio, proprio mentre la Juventus sarà impegnata nella tournée statunitense. La permanenza negli USA è legata a un calendario di partite molto fitto che prevede tre incontri: il 26 con il Bayern, poi il 28 con il Benfica e quindi la rivincita del quarto di finale di Champions con il Real. Stavolta senza Ronaldo. Da ambo le parti…

RISCHI – Per quanto Cristiano sia un professionista ammirevole, è abbastanza difficile immaginare che possa ritrovare in una sola settimana un minimo di condizione per affrontare la sua ex squadra. Ecco perché con ogni probabilità si opterà per una scelta conservativa. Schierare un Ronaldo fuori forma (anche se è difficile immaginarlo) o, meglio, a corto di fiato non è comunque una grande idea. Al netto del rischio dell’infortunio, ci sono anche interessi prettamente commerciali. La Juve non vorrebbe rovinare l’immagine dell’acquisto del secolo con il rischio che giochi una partita (che sarebbe pubblicizzatissima) sottotono contro la sua ex squadra.

REAL – Del resto le occasioni per incrociarsi nuovamente non mancheranno: nelle ultime edizioni di Champions, prima o dopo, Juventus e Real si sono sempre trovate di fronte. E con ogni probabilità sarà così anche stavolta. Ci sarà tempo e modo di ritrovarsi. Senza fretta. Del resto anche il Real Madrid, secondo Marca, ha pochissima voglia di ritrovarsi contro il suo ex calciatore. Per motivi opposti, ovviamente. Il rischio è che CR7…segni, che il Real Madrid perda contro il grande ex e che si inneschino subito polemiche: i blancos, che si devono giocare la Supercoppa Europea contro l’Atletico, proprio non se lo possono permettere…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy