Roma-Sassuolo, gol fantasma? Duncan: “Avanti con queste vergogne!”

Roma-Sassuolo, gol fantasma? Duncan: “Avanti con queste vergogne!”

All’Olimpico episodio dubbio coi giallorossi in vantaggio per 1-0: l’arbitro non ha concesso il gol ai neroverdi. Nel post-partita il centrocampista ghanese ha perso la pazienza nei confronti del sistema arbitrale…

di Redazione Il Posticipo

La tecnologia risolverà i problemi del calcio? Goal Line Technology e Var bastano per mettere a tacere qualsiasi dubbio? Mica tanto… Ogni weekend non mancano episodi dubbi o interpretazioni che lasciano con sé tante polemiche. Un altro capitolo della saga è arrivato direttamente dall’Olimpico, dove il Sassuolo ha protestato per un gol non assegnato nonostante si trattasse di una situazione al limite con la Roma in vantaggio per 1-0. E nel post-partita il centrocampista Duncan non le ha mandate a dire…

L’EPISODIO – L’episodio incriminato è avvenuto al 20′ del primo tempo con la Roma in vantaggio sul Sassuolo 1-0 (gol di Perotti). Al 20′ calcio d’angolo battuto dai neroverdi, Schick colpisce il pallone in maniera sbilenca dopo la battuta dalla bandierina: la deviazione finisce sulla traversa e rimbalza, la Roma sembra salva, ma la traiettoria del pallone fa discutere rivista alla Goal Line Technology. La squadra di De Zerbi incassa la decisione della terna arbitrale, ma nel post-partita qualcuno si è fatto sentire, complice anche la frustrazione per la sconfitta 3-1.

L’ATTACCO – Il centrocampista Duncan ha tuonato per la decisione presa dall’arbitro Giacomelli con un post molto polemico sul suo account Twitter ufficiale: “Tranquilli che non è gol. Andiamo avanti con la vergogna rovinando il calcio scegliendo chi deve vincere la partita prima“. Parole forti con cui il giocatore neroverde di fatto avanza più di un dubbio sulla regolarità del campionato. Basterà la tecnologia per risolvere i problemi del calcio? Al momento la risposta è no…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy