Roma, se parte Dzeko c’è Zaza per un “nuovo” 4-3-3?

Roma, se parte Dzeko c’è Zaza per un “nuovo” 4-3-3?

Ci si avvicina al termine del calciomercato e in casa giallorossa tiene banco la possibile cessione del bosniaco. Nel caso il centravanti si accordasse con il Chelsea, Monchi potrebbe regalare a Di Francesco un calciatore che il tecnico conosce bene.

di Redazione Il Posticipo

Dzeko resta o Dzeko va? La domanda fagocita, anche se solo in parte, le polemiche per la crisi in casa Roma. Per quelle ci sarà moltissimo tempo a partire da giovedì, ma per questi ultimi tre giorni c’è da scommetterci che il calciomercato, in entrata e in uscita, attrarrà gran parte dell’attenzione mediatica e della tifoseria. Del resto la domanda è complicata e per nulla scontata. Dzeko sembrava sulla via di Londra, ma le ultime voci parlano di una trattativa ancora in divenire, con qualcuno che addirittura avanza l’ipotesi di un nulla di fatto definitivo. Tra poco, per forza di cose, sapremo, ma intanto Monchi lavora su più tavoli per cercare profili con cui sostituire il numero 9.

Zaza, a Valencia inizio top ma poi è arrivato uno stop

E un’idea arriva dalla Spagna, perchè nella Liga c’è un centravanti che Di Francesco conosce molto bene e che, dopo un inizio scintillante, sta pian piano scivolando fuori dagli undici titolari del Valencia. Parliamo di Simone Zaza, anni ventisei, un passato alla Juventus ma anche al Sassuolo che fu dell’allenatore giallorosso. L’azzurro aveva cominciato col botto nel campionato iberico, contribuendo all’avvio di stagione di un Valencia che si era ritrovato a lottare per le posizioni di testa con il Barcellona schiacciasassi di Valverde. Nove reti nelle prime dieci partite, numeri da Pichichi. Poi però una sola nelle successive otto, ma soprattutto una progressiva tendenza a sedersi in panchina. Per lui solo cento minuti negli ultimi sei match, tra esclusioni e squalifiche.

Dipende della volontà del calciatore…

Abbastanza per lasciare la Spagna ed il Valencia, che lo ha accolto con entusiasmo ed è stato finora ben ripagato? Di certo il suo declino nelle gerarchie è coinciso con gli exploit del giovane Santi Mina, che ne ha preso il posto nell’undici titolare e che per futuribilità sembra difficile da sacrificare, in caso fosse necessaria una scelta. A questo punto dipenderebbe molto dall’attaccante azzurro, che è un po’ l’ago della bilancia. Se volesse continuare l’esperienza in Spagna, pur sapendo che la concorrenza c’è ed è molto considerata da Marcelino, il Valencia non avrebbe problemi a tenerlo. Se però Zaza volesse tornare nel campionato italiano, il tecnico e la società si siederebbero con chiunque porti un offerta congrua. E per “congrua” si intende una ventina di milioni di euro.

…che per Di Francesco sarebbe il perfetto sostituto di Dzeko

Serve Zaza alla Roma e a Di Francesco? Viste le ultime prestazioni dei giallorossi difficile sostenere che non sia così, ma non semplicemente per la poca prolificità dell’attacco della squadra di Di Francesco. Il centravanti lucano unisce infatti alcune delle caratteristiche di Dzeko, di cui prenderebbe il posto, a delle doti che al tecnico della Roma piacciono molto, come l’attacco della profondità ed una capacità di portare il primo pressing in maniera asfissiante. Il suo arrivo (e la contestuale partenza del bosniaco) permetterebbe a Di Francesco di disegnare una Roma un po’ più simile alla sua idea di calcio, con un centravanti più mobile che faciliti gli inserimenti dei due esterni, ma comunque in grado di fungere all’occorrenza da boa per far salire la squadra.

Molto, se non tutto, dipende quindi da due scelte. La prima è quella di Dzeko, che deve decidere se rimanere nella Capitale o accettare l’invito di Sir Antonio Conte. E poi, in caso di cessione, quella di Zaza, che dovrebbe valutare se continuare l’esperienza in Liga o riabbracciare la Serie A. C’è poco tempo per entrambe le cose. Il mercato chiude a breve. Poi, indipendentemente dalle trattative finalizzate o saltate, per i bilanci e per le polemiche ci sarà molto tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy