La Roma rompe…le Juve nel paniere

La Roma rompe…le Juve nel paniere

Grandi manovre a Trigoria in vista della prossima stagione. Tra rinnovi firmati ed in arrivo, vecchi amori e nuovi flirt, le strade di mercato della Roma si incrociano quasi sempre con quelle della Juventus…

di Redazione Il Posticipo

Grandi rivali sul campo, ancora di più (se possibile) sul mercato. La lista dei grandi sgarbi tra Roma e Juventus è lunghissima e comprende nomi illustri come quelli di Boniek, Paulo Sousa e, non ultimo, Miralem Pjanic. Le scorse estati hanno parlato di valzer tra Roma e Torino per Iturbe prima e Schick poi, ma stavolta i giallorossi preferiscono giocare d’anticipo. Anzi, con le loro manovre vanno consciamente ad incrociare quelle bianconere. Con l’obiettivo, neanche troppo dissimulato, di rompere…le Juve nel paniere.

RINNOVI… – Monchi comincia da due rinnovi importanti. Arriva l’ufficialità del prolungamento del giovane Luca Pellegrini, il giovanissimo terzino sinistro in scadenza di contratto a giugno e richiesto da tutte le big d’Europa. Juventus compresa, che sperava di ripetere, seppure in un’altra zona di campo, il capolavoro fatto con Pogba. Ma ora non se ne parla, anche se con Raiola, in fondo, non si sa mai. Un rinnovo atteso e che pare potersi concretizzare a breve è quello di Alessandro Florenzi. Il vicecapitano dovrebbe firmare un accordo da circa 3,5 milioni di euro per quattro o cinque anni. Con buona pace…della Juventus, che anche attraverso i suoi nazionali sembrava intenzionata a fare da diavoletto tentatore e che ora, se vuole il tuttofare di Di Francesco, dovrà pagarlo una cifra da top player.

…NUOVI FLIRT... – Ma non di soli rinnovi vive Monchi, che sta cercando anche di ampliare la rosa in tempi non sospetti, senza doversi affannare in una sessione di mercato che, giova ricordarlo, nella prossima stagione sarà anche più corta. Per questo meglio muoversi in anticipo, per battere sul tempo…esatto, la Juventus. Che, complice la presenza di Pavel Nedved ha da parecchio messo gli occhi su Antonin Barak, centrocampista ceco dell’Udinese. Il connazionale del Pallone d’Oro 2003 (ma anche di Schick) è uno dei nuovi obiettivi giallorossi e, considerando che da Corso Galileo Ferraris non è mai arrivata un’offerta concreta a Pozzo, la Roma può tentar di assicurarselo prima che da Torino possa partire un’offensiva difficile da contrastare.

…E VECCHI AMORI – Ma non è tutto. Complice la carta di identità di Kolarov e l’assenza di un’alternativa di livello nel ruolo (e Jonathan Silva ci perdonerà), la Roma continua anche a cercare un terzino sinistro. Come del resto la Juventus, che dovrà sopperire alla già decisa partenza di Asamoah (con l’arrivo di Spinazzola), ma anche alla probabile cessione di Alex Sandro. Per rinnovare la fascia mancina entrambe le squadre avrebbero pensato allo stesso profilo, quello di Lucas Digne. Qui però la Roma…gioca in casa, perchè il francese è stato una stagione nella Capitale lasciando un bel ricordo e con tutta probabilità apprezzerebbe non poco l’idea di tornare sotto al Colosseo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy