Rivaldo dà un consiglio a Gabriel Jesus: “Vattene dal Manchester City!”

Rivaldo dà un consiglio a Gabriel Jesus: “Vattene dal Manchester City!”

L’ex giocatore di Milan e Barcellona parla del futuro di uno degli uomini chiave della sua nazionale. Gabriel Jesus dovrebbe andarsene dal Manchester City per trovare continuità?

di Redazione Il Posticipo

A stagione conclusa, si può dire con una certa serenità, che questo, in Inghilterra, non è stato proprio l’anno dei centravanti. Lukaku è in rotta con i tifosi del Manchester United; nessuno dei ‘’numeri nove’ del Chelsea è riuscito a convincere; lo stesso Harry Kane ha segnato poco più della metà delle reti messe a segno lo scorso anno e un discorso simile vale per Roberto Firmino nel computo totale dei gol in tutte le competizioni. Anche Gabriel Jesus ha reso molto meno di quanto ci si aspettasse da lui e gira voce che il City sia pronto a sacrificarlo per arrivare a Joao Felix. Uno che di gol ne sa qualcosa, Rivaldo, dà un consiglio al brasiliano del City: farebbe meglio ad andarsene.

I NUMERI – Gabriel Jesus ha segnato soltanto 7 gol in campionato e ha realizzato tre assist. Un complessivo di 10 gol arrivati più o meno direttamente dai suoi piedi, per il valore intrinseco che uno come lui può vantare sono decisamente pochi ma questo non è dipeso soltanto dal suo stato fisico o mentale ma anche dalle presenze concessegli da Josep Guardiola. Almeno così si dice. Dati alla mano, però, la realtà è un’altra: il brasiliano ha giocato 29 match di campionato lo scorso anno esattamente come nella stagione appena conclusa segnando, però, 6 gol in più. È il momento di cambiare aria?

CAMBIARE ARIA – Secondo Rivaldo sì. Intervistato da Betfair, l’ex stella di Barcellona e Milan ha spiegato: “Come giovane prospetto potrebbe restare e continuare ad evolvere con Guardiola sperando di avere più chance oppure potrebbe andarsene in un altro club di simile livello per provare a diventare un titolare fisso. Penso che la seconda opzione sia la soluzione migliore. Ha già guadagnato esperienza e maturità con il City e sembra pronto per una nuova sfida in una squadra per la quale potrebbe rivelarsi maggiormente importante“. Innegabile che un giocatore del genere abbia diversi ammiratori e questo, Rivaldo lo sa bene: “Non è stato incisivo come nella scorsa stagione ma penso che abbia due opzioni valide per il prossimo anno“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy