Rivaldo attacca il Barça: “Ma quale cantera… Dopo Xavi, Iniesta e Puyol non ha più sfornato nessuno”

Rivaldo attacca il Barça: “Ma quale cantera… Dopo Xavi, Iniesta e Puyol non ha più sfornato nessuno”

L’ex fuoriclasse brasiliano punge la società blaugrana, che negli ultimi anni avrebbe fatto qualche passo indietro per quanto riguarda la crescita dei giovani. Recentemente infatti i talenti sbucati dalla Masía sono stati sempre di meno…

di Redazione Il Posticipo

Senso di appartenenza, qualità e fame: con queste doti un futuro d’oro sarebbe assicurato per chiunque. Il Barcellona ne ha beneficiato per molti anni: i suoi giovani sono semplicemente stati i migliori. Un giorno però Puyol, Xavi e Iniesta, dopo aver trascinato il club a suon di Champions, sono stati costretti… a ritirarsi! Davvero un bel problema, come ha messo in luce l’ex fuoriclasse Rivaldo, che ha indossato la maglia dei blaugrana dal 1997 al 2002 e conosce alla perfezione l’ambiente del Camp Nou. Masía in crisi? A questo proposito il brasiliano è stato molto schietto…

MASIA IN DIFFICOLTÀ – Rivaldo non ci ha girato intorno, come riporta il portale Sport: “Si parla sempre di Xavi, Iniesta e Puyol, ma hanno lasciato il club. Da allora non abbiamo visto più nessun altro giocatore di qualità proveniente dalla Masía”. Anche se forse il Pallone d’Oro 1999 dimentica Pique e Busquets, è comunque un messaggio forte e chiaro per la dirigenza blaugrana, che in questa sessione di mercato ha già preso Murillo e punta Rabiot e De Jong. Secondo il brasiliano però il club dovrebbe agire diversamente: È arrivato Murillo, si sta parlando di Rabiot e De Jong. Il club però non dovrebbe rinforzarsi con giocatori presi dall’estero, perché ha una struttura eccellente, e dovrebbe pensare invece a far crescere nuovi talenti”.

FUTURO VALVERDE  – Rivaldo ha commentato anche le recenti dichiarazioni del tecnico Valverde, sembrato molto incerto sul suo futuro: “Non credo che voglia lasciare davvero il club, i risultati determineranno il suo futuro. Se fallisce di nuovo in Champions League, i dubbi su di lui torneranno. Parlare adesso dei suoi possibili sostituti è una perdita di tempo”. Come quello buttato via recentemente dal Barcellona a proposito di… giovani della Masía!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy