Napoli, è tempo di…Ramadani?

Napoli, è tempo di…Ramadani?

Sarri sarebbe vicino a Ramadani, agente molto influente all’estero e con ottimi rapporti con Chelsea e Monaco. Tifosi preoccupati? Non è detto debbano esserlo..

di Redazione Il Posticipo
Sarri

Napoli, è periodo di…Ramadani? Il noto operatore di mercato affianca Pellegrini per curare gli interessi di Sarri? Di certo l’accostamento di un nome così influente, specialmente in Europa (in primis, Chelsea e Monaco) alimenta diverse suggestioni di mercato. Sia in entrata sia in uscita.

SARRI – Sarà un caso ma Ramadani è molto vicino ai club che corteggerebbero, in questi ultimi mesi, l’allenatore del Napoli. Quanto basta per spaventare molti tifosi azzurri, che a questo punto vedono l’allenatore lontano dal Vesuvio. In realtà non è detta l’ultima parola. Sia perché il tecnico toscano è concentratissimo nel completare l’operazione sorpasso in campionato. Sia perché non vi è ancora nessun contatto, almeno ufficialmente, fra chi vuole Sarri e il Napoli. E infine perché Ramadani non è solo un agente che può allacciare i rapporti con Chelsea e Monaco, ma può essere molto utile al mercato azzurro. E in questo senso, essere “vicino” a Sarri è un vantaggio in più.

SCUDERIA – Ramadani, nella sua scuderia, ha diversi giocatori che potrebbero interessare al Napoli in quell’ottica di rafforzamento tanto richiesta dal tecnico azzurro, quasi disperatamente in questa stagione, alla ricerca di alternative all’altezza dei titolari. Beh, i nomi non mancano. In primis quel Marcos Alonso, esterno sinistro che farebbe tanto comodo a un Napoli impegnato in Champions. Ramadani inoltre cura gli interessi di Ljajic, in rotta con il Torino e che nel Napoli potrebbe essere benissimo un vice Mertens per movimenti e caratteristiche. Un altro attaccante che farebbe molto comodo agli azzurri è Jovetic, che da Monaco tornerebbe volentieri in Italia. Senza dimenticare Nastasic, centrale di spessore che potrebbe sostituire Koulibaly nel caso il gigante d’ebano lasciasse Napoli. E in quel caso la destinazione più probabile sarebbe proprio il Chelsea. E ancora, Handanovic. È vero che il portiere ha rinnovato con l’Inter ma è altrettanto innegabile che se i nerazzurri non centrassero la qualificazione Champions il portiere potrebbe ridiscutere la propria posizione. E vedendola così, forse i tifosi del Napoli hanno molto meno di cui preoccuparsi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy