Quando Ibra vede rosso: ceffoni, insulti e calci volanti

Quando Ibra vede rosso: ceffoni, insulti e calci volanti

Quella rimediata contro il Montreal Impact per un ceffone a un difensore è solo l’ultima delle espulsioni dirette nella carriera di Ibrahimovic. E in Italia ne sappiamo qualcosa…

di Redazione Il Posticipo

IBRA VEDE ROSSO

 

ibra

Le regole del gioco per finire le partite senza incorrere in sanzioni disciplinari sono abbastanza semplice. Punto primo, tenere a posto le mani. Più facile a dirsi che a farsi quando sei Zlatan Ibrahimovic e unisci uno strapotere fisico infinito, una personalità strabordante ed una certa dimestichezza con le arti marziali. Lo ha scoperto a sue spese Petrasso, difensore del Montreal Impact, che si è trovato dal lato sbagliato di un ceffone dello svedese. Un comportamento analizzato con la VAR che è costato il rosso a Ibra. Non che la squadra ne abbia risentito granchè, dato che è tornata alla vittoria. E non è certo una novità, almeno per chi, come la Serie A, lo conosce bene.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy