PSG, attacco frontale al Barcellona: “Non rispettate le regole!”

PSG, attacco frontale al Barcellona: “Non rispettate le regole!”

Il possibile passaggio di Rabiot al club blaugrana rischia di far scoppiare una guerra tra le due società. Il direttore sportivo dei parigini Henrique denuncia le scorrettezze commesse dall’entourage del giocatore e dai catalani…

di Redazione Il Posticipo

Tutti pazzi per Rabiot, tutti in guerra per Rabiot. Il centrocampista francese non sta solo infiammando il mercato, ma rischia di mettere seriamente PSG e Barcellona una di fronte all’altra, in passato già ai ferri corti per i casi Neymar e Verratti. Adesso il conflitto tra i due club sembra sul punto di diventare armato, in vista delle prossime settimane, quando aprirà ufficialmente la finestra di calciomercato. A difendere il club parigino ci ha pensato il d.s. Antero Henrique, che ha attaccato pubblicamente il Barcellona. Ma l’uomo di fiducia del presidente Al-Khelaïfi non le ha mandate a dire nemmeno alla madre-agente del centrocampista, finito al centro di un intrigo da bollino rosso.

ATTACCO AL BARÇA – Come riportato da Marca, ai microfoni di Radio Monte Carlo il d.s. Antero Henrique ha condannato il comportamento del Barcellona, che la scorsa estate aveva fatto un’offerta per Rabiot: “Ci sorprendiamo sempre quando un club non rispetta le regole”. Il dirigente del PSG ne ha anche per Veronique Rabiot, la madre e agente del giocatore: “Ha detto che questa estate abbiamo ricevuto un’offerta ed è vero. È arrivata il 29 agosto, prima che il mercato chiudesse… Ciò significa che il Barcellona aveva raggiunto un accordo con Rabiot prima di parlare con noi. La loro proposta era ridicola e siamo rimasti molto sorpresi di questo fatto. Era un’offerta irrispettosa per un giocatore del suo livello”.

UN ALTRO NEYMAR? – Non solo accuse da parte del d.s. Antero Henrique, ma anche una preziosa rivelazione: Rabiot gli ha detto che “non vuole continuare col PSG”. E di fronte alla volontà dei giocatori si può fare poco. Dopo il caso Neymar che infiammò l’estate 2017, col brasiliano che scelse di lasciare Barcellona per ritagliarsi altrove uno spazio tutto suo e non dover convivere più con l’ombra di Messi, ecco la bagarre per Rabiot. Ma anche per Verratti un po’ di maretta c’è stata: il Barcellona ci ha provato, ma il PSG ha risposto picche. La sensazione però è che i catalani non vedano l’ora di restituire con gli interessi lo “scippo” di O Ney fatto due estati fa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy