Prima le foto, poi…la vacanza: la Croazia invita Cortez, il fotografo travolto ai mondiali

Prima le foto, poi…la vacanza: la Croazia invita Cortez, il fotografo travolto ai mondiali

Il fotografo travolto dai calciatori croati che festeggiavano il gol contro l’Inghilterra è stato invitato dalla direzione nazionale del turismo a visitare il paese. Il giusto ringraziamento per le sue foto…di culto!

di Redazione Il Posticipo

È vero la Croazia non è riuscita a portare a casa l’intera posta che era stata messa in palio in Russia, ma alcuni momenti resteranno impressi nella memoria degli appassionati per sempre. Uno di questi è il goal di Mandzukic, quello che qualifica la Croazia alla finale, quando si era ad un passo dai rigori contro l’Inghilterra di Southgate. L’esultanza dello stadio è stata incredibilmente avvolgente, ma le immagini che hanno fatto il giro del mondo sono i primi piani dei giocatori durante l’esultanza. Il trucco di quelle foto non è tanto l’ottimo obiettivo: lo zoom…era naturale perché quegli scatti sono stati realizzati da un fotografo, Yuri Cortez, al quale mezza squadra è carambolata addosso.

INVITO – I giocatori croati hanno espresso in pieno tutto il proprio entusiasmo per quella rete decisiva e hanno cominciato a correre, travolgendo, qualsiasi cosa fosse tra loro e il settore dei propri tifosi. Uno degli ostacoli era proprio il fotografo. Che da terra, però, continuava a scattare. I giocatori lo hanno aiutato a rialzarsi, il plurifischiato Vida gli ha anche stampato un bacio in fronte mentre tutti rientravano in sé. I croati, però, dopo il piccolo…incidente, ci tengono a dare una buona immagine di se stessi. E come riporta CroatiaWeek, la direzione nazionale del turismo croato ha deciso perciò di invitare Cortez, forse ancora un po’ ammaccato, in vacanza per una settimana con tutta la sua famiglia nella nazione che lo ha…convinto a partecipare ai festeggiamenti per l’accesso in finale.

RINGRAZIAMENTO – La motivazione di tale offerta, fornita dal maggiore ente del turismo nazionale nella persona del direttor Kristjan Stanicic, corrisponde al proposito di ringraziare il fotografo per aver immortalato quelli che probabilmente ad oggi sono i momenti più importanti e più felici per la Croazia calcistica. Una nazione così giovane, arrivata così in alto nel calcio, non può che trattare gli scatti di Cortez come dei veri oggetti di culto. Quindi Yuri, impattato per caso, altrettanto per caso si ritrova turista nella splendida nazione balcanica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy